TOTO’ A 50 ANNI DALLA SUA MORTE verrà ricordato Venerdì 7 Aprile, con inizio alle ore 18, presso la Biblioteca Comunale di Ostuni. L’incontro, organizzato dall’Università delle Tre Età nell’ambito del Progetto ‘ Ricreazione dello spirito attraverso il Cinema ‘, vuole essere l’omaggio ad una delle più grandi maschere  dello spettacolo che con la sua vis comica, a volte malinconica, ha lasciato una traccia indelebile non solo  nella storia del cinema italiano ma anche nel costume sociale. Non a caso alcune sue battute sono entrate nel linguaggio comune : “E io pago !” o “Ma mi faccia il piacere ! ”.
Una personalità poliedrica e versatile e una vita con molteplici interessi che verranno illustrate da Ferdinando Sallustio attraverso la proposizione dei filmati più significativi e rari e di spezzoni di film indimenticabili. Mentre Piero Rapanà e Lorenzo Marseglia ne interpreteranno le canzoni, prima fra tutte l’immortale “Malafemmena” e Lorenzo Valente declamerà una delle sue più famose poesie  “ ‘A livella “.
‘ Un’occasione preziosa – sottolinea Lorenzo Cirasino , Presidente dell’Unitre - per trascorrere una bella serata in compagnia del grandissimo nobile attore italiano, un “Principe povero” che mai dimenticò l’umile classe da cui proveniva, la cui critica ai prepotenti, che lui chiamava “caporali” era eversiva e attuale ancora oggi. ‘