AA 2019-2020

‘VISTI DAL CARCERE – Dal Sequestro di Aldo Moro alla Trattativa Stato Mafia‘ è il tema dell’incontro organizzato dall’UNITRE di Ostuni in collaborazione con il MEIC di Ostuni, per VENERDI’ 31 gennaio 2020 con inizio alle ore 17.30 presso l’Auditorium del Liceo Scientifico (g.c.).
Relatore Mons. Fabio FABBRI , Vice Ispettore dei Cappellani Carcerari che, nella sua trentennale esperienza a contatto con in vertici del Ministero di Grazia e Giustizia e del Vaticano, ha avuto la possibilità di conoscere molto da vicino fatti e circostanze sconosciuti.
In particolare saranno illustrate anzitutto le vicende relative al sequestro di Aldo Moro e ai tentativi di stabilire contatti tra Santa Sede e Brigate Rosse  ai fini della liberazione dello Statista e alla trattativa Stato Mafia in concomitanza con l’attacco di quest’ultima alle Istituzioni e ai Beni Culturali del Paese con riferimenti a particolari che nessun libro o giornalista ha mai raccontato.

‘STUNE DE NA VONDA‘ è il tema della serata organizzata dall’Università delle Tre Età di Ostuni per Venerdì 15 novembre 2019 con inizio alle ore 17 presso l’Auditorium dell'istituto Superiore ‘Jean Monnet‘.
Nel corso dell’incontro saranno rievocati, attraverso racconti e storie in versi e in prosa, gli aspetti salienti della cultura e della civiltà ostunese.
Protagonisti della serata saranno Sivio Carrino, Nello Ciraci , Lorenzo Cirasino, Rosario Santoro e Franca Simini e con la voce di Piero Rapanà e la musica del M. Rosario Bruno.

‘MAGIA E REALTA’ NEL CINEMA DI FEDERICO FELLINI A 100 ANNI DALLA SUA NASCITA‘ è il tema dell’INCONTRO che l’Università delle Tre Età organizza per VENERDI’ 24 gennaio 2020 con inizio alle ore 17.30 presso l’Auditorium del Liceo Scientifico ‘L. PEPE‘.
Relatore il Prof. Mario PECERE, esperto di cinematografia, che partendo – con l’aiuto di alcune diapositive - dalla ricostruzione del contesto culturale nel quale il giovane Fellini è venuto formandosi , traccerà le caratteristiche peculiari del suo stile cinematografico che lo hanno reso un autore geniale, unico ed originale nell’ambito della cinematografia mondiale.
Grande spazio nel corso della serata sarà riservato alla sua prolifica e straordinaria produzione filmica da ‘Lo Sceicco Bianco‘ del 1952 a ‘La Voce della Luna‘ del 1990: attraverso la proiezione di alcune sequenze dei film più significativi, come I Vitelloni,  La Strada, La Dolce Vita, Otto e mezzo, Amarcord,  si potrà  ricostruire in maniera organica ed apprezzare più compiutamente l’evoluzione della personalità del regista e del suo cinema.
Una occasione preziosa per chi , come i soci dell’UNITRE sono abituati ornai da anni, considera il Cinema non solo una forma espressiva di alto livello artistico ma anche uno strumento utile per una lettura critica  e approfondita della realtà del nostro tempo.