Riprendono VENERDI’ 15 gennaio, con inizio alle ore 17.30, presso la Biblioteca Comunale, gli incontri culturali organizzati dalla Università delle Tre Età di Ostuni.
Ad aprire questo nuovo ciclo sarà il Prof. Francesco Dell’Atti, Dirigente Scolastico e Dottore in  Astronomia,  con una relazione di sicuro interesse e indiscutibile fascino : “ Viaggio alla scoperta di nuovi mondi “.
“ E’ fuori dubbio – afferma il Prof. Dell’Atti – che la conoscenza del mondo in cui viviamo è sicuramente l'avventura più affascinante che l'umanità ha percorso da quando la fiamma della coscienza ha staccato l'homo sapiens dal resto degli esseri biologici che popolano questo pianeta.
Piccole e grandi scoperte scaturite dalla curiosità e dalla voglia di sapere hanno scritto pagine straordinarie dell'esistenza e del protagonismo della razza umana nel corso della storia.
Basti pensare a Galileo che, con il suo piccolo strumento, sconvolse un certo mondo culturale togliendo alla Terra la centralità nell'universo tolemaico, per inserirla in un contesto di pianeti simili che si muovono nel sistema copernicano attorno al Sole.
Da allora tempo ne è passato, e la scienza ha scandagliato i segreti più nascosti di questo universo, lasciando però alla Terra una sua unicità: la vita, in senso lato, la vita intelligente in particolare.“
“Su questa scia – commenta Lorenzo Cirasino, Presidente dell’UNITRE – il prof. dell’Atti ci accompagnerà alle soglie di una scoperta che probabilmente toglierà alla Terra anche questa unicità. Oggi abbiamo finalmente gli strumenti per dire se ci sono altre terre nella nostra galassia e  capire se sono abitabili.“
Insomma una relazione che farà il punto su una nuova fase della conoscenza umana protesa verso nuove mirabolanti scoperte. E tutto questo non è puro tecnicismo, è emozione, l'emozione della scienza. Niente di più umano.