Venerdì 29 aprile , con inizio alle ore 18, presso la Biblioteca Comunale di Ostuni, il Prof. Giulio Ferroni, storico e critico della Letteratura Italiana,  presenterà il libro di racconti di Bartolo Anglani “ Cento modi per morire “.
L’incontro, organizzato dalla Università delle Tre Età di Ostuni , rientra nel Progetto Incontri con l’Autore e si avvale per la presentazione di un protagonista eccezionale, qual è appunto il Prof. Ferroni che, oltre ad aver insegnato dal 1982 al 2013 Letteratura Italiana presso l’Università La Sapienza di Roma e aver scritto una Storia della Letteratura Italiana in uso in molte scuole, ha dato in questi giorni alle stampe il libro ‘ La Scuola impossibile ‘, una riflessione molto interessante sullo stato della scuola attuale e sulla necessità di formare generazioni capaci di affrontare le difficoltà che si profilano all’orizzonte.
Il libro di Lucio Anglani, che si articola in una serie di racconti tra il reale e il surreale, sarà letto in alcune sue pagine da due protagonisti del mondo del teatro: Paolo Panaro, attore e regista del Centro Diaghilev , e da Antonella Colucci, dell’Associazione culturale ‘ Folletti e Folli ‘ di Ostuni.
‘ Insomma – commenta Lorenzo Cirasino , presidente dell’UNITRE di Ostuni – si tratta di una serata di alto valore culturale, cui è invitata tutta la cittadinanza, che partendo da un tema terribilmente ostico, qual è appunto la morte, è capace di fondersi continuamente col pensiero di una vita che vuol essere più che vita ‘.